SEDE - Piazzale Polvani, 08  (piazzale della stazione)  Spoleto (PG) 06049 Tel Fax + 39 (0743) 220433   CP-52 Spoleto Centro


Apertura sede: il venerdì dalle 18:00 alle 20:00

Home
 Chi siamo
 Dove siamo
 Iscrizioni
 Programma
 Settimana verde
 Foto
 Palestra
 Report
 Links
 Rifugi
Sentiero Francescano
 Alpinismo
 Gruppo Speleo
 Biblioteca
 Consiglio Direttivo
 Site Map

 

Contatti

 

Scrivi alla Redazione

redazione@caispoleto.it

 

 

Comune di Spoleto

RIFUGIO DI CASALE DEL PIANO

Non fruibile.


Località: Casale del Piano

S. ANATOLIA DI NARCO ( Perugia )

Il rifugio di Casale del Piano è situato nel territorio del Comune di Sant’Anatolia di Narco (PG) a 882 m. di quota, sulle pendici che, con direzione NNO, degradano dalla vetta del M.Coscerno (m.1684) verso la Valnerina

Coordinate Geografiche: lat. N 42°44’17’’  long. E 12°51’33’’.

Cartografia IGM F°131  II S.E.  S. Anatolia di Narco.

Coordinate UTM: 33T UH 324760 E - 4734180 N.

Carta dei sentieri: Monti di Spoleto e della media Valnerina - a cura del CAI di Spoleto, disponibile presso il rifugio o presso la sezione CAI di Spoleto.

La struttura è raggiungibile a piedi con il sentiero n.26 che inizia da Castel San Felice - fraz. di Sant’Anatolia di Narco (2,30 h) oppure con la carrareccia che che inizia al Km. 3,100 della provinciale che da Sant’Anatolia di Narco conduce a Monteleone di Spoleto, in coincidenza della Fonte Acqualucera (1,45 h). La carrareccia, circa 5,5 Km, è percorribile in auto con qualche difficoltà per quelle non dotate delle 4 ruote motrici soprattutto in coincidenza di piogge recenti.

Il rifugio occupa un antico casale ristrutturato dalla Sez. CAI di Spoleto e si trova al centro di un’ampia radura costituita da terreni marginali a sua volta circondata da boschi ricchi di fauna (capriolo, lupo, cinghiale, tasso, istrice, volpe, lepre, rettili, varie specie di rapaci (non è raro in estate, nelle ore più calde, vedere volteggiare le aquile) e di frutti del bosco (funghi e tartufo nero).

E’ un ottimo punto di appoggio per le numerose escursioni sia a piedi che in mountain bike che insistono su di una vasta area compresa nel territorio dei comuni di Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Poggiodomo e Vallo di Nera al centro della quale si colloca il M.Coscerno.

Dotazioni:

Il rifugio è dotato di:

1.   energia elettrica (pannelli fotovoltaici e gruppo elettrogeno);

2.   acqua potabile;

3.   cucina spaziosa (15 posti) completamente attrezzata (ad esclusione del forno);

4.   camino per cucinare e per la produzione di aria calda per riscaldamento;

5.   camino piccolo per la produzione di acqua calda per uso igienico e per riscaldamento;

6.   20 posti letto con letti a castello suddivisi in due camerate;

7.   2 bagni di cui uno con doccia;

8.   n°2 lavabo;

9.   aula didattica predisposta per proiezioni - sala da pranzo (35 posti);

10. bivacco.

Avvertenze:

Il rifugio di Casale del Piano è autogestito (self catering) pertanto i fruitori dovranno provvedere:

*   ai viveri necessari per la durata del soggiorno;

*   al trasporto della legna da ardere attingendo alla scorta del rifugio;

*   alla preparazione dei pasti;

*   alla pulizia e al riordino dei locali;

*   all’asporto dei rifiuti;

*   a quanto necessario per il pernottamento: sacco a pelo o sacco lenzuolo + coperte (presso il rifugio sono disponibili federe usa e getta al costo di € 1,00 cad.).

 

I fruitori dovranno concordare con il gestore gli orari e le modalità per la consegna e la riconsegna delle chiavi. Sono inoltre tenuti a rispettare scrupolosamente le istruzioni ricevute ai fini del corretto utilizzo delle attrezzature e al funzionamento dei vari servizi: un pro-memoria verrà fornito al capogruppo che si assumerà la responsabilità del corretto comportamento degli altri ospiti.

 

Prenotazioni:

*   la prenotazione dovrà essere effettuata con congruo anticipo per telefono e confermata tramite posta elettronica all’indirizzo del responsabile Trombettoni Daniele: daniele.trombettoni@hotmail.it - cell: 333 1329660; Zannoli Luigi: zannoliluigi@libero.it - 335 8380030, oppure Antonio Proietti: cell:339 3262947. La prenotazione (eccezion fatta per i soci della sezione di Spoleto) dovrà essere corredata dai nominativi e degli estremi di un valido documento di identità.

*   La struttura non viene concessa ad operatori turistici o soggetti che svolgono attività di accompagnamento che presuppone un corrispettivo per la prestazione.

 

www.caispoleto.it